C'era una volta...
per lasciare il segno a chi rimane

Siamo grati e riconoscenti alla famiglia Zampieri Caldiron per aver voluto condividere
i ricordi della signora Edda Caldiron.


Si tratta del racconto della signora da giovane, delle sue emozioni e delle sue paure di dover lasciare l’Italia, superate dal desiderio di raggiungere il papà in Eritrea e della prospettiva di una nuova vita.
Del suo soggiorno in quella Terra, del dramma della guerra, scoppiata poco dopo.

Dell’occupazione degli Inglesi del rimpatrio forzoso, dopo la prigionia, con le Navi Bianche per ripiombare nel dramma della guerra, che in Patria non era ancora finita e per certi aspetti più cruenta.

La gioia poi della Liberazione, alla caduta del Regime e la chiusura con il passato che mostra, in fondo, come si viva alla giornata, come si dimentichi il passato come si speri nel futuro.


E' possibile accedere al documento cliccando sul seguente link

CLICCA QUI

oppure scaricare l'intera opera in formato pdf

 

 

La Redazione