× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

CORRISPONDENZA 4

Di più
29/09/2011 08:56 #9849 da Narrante
Brava Vicky!
Il corso sulla fotografia, se la cosa ti appassiona, è sicuramente interessante e..son di quelle cose che...più ne sai e più ti rendi conto che ce ne sono sempre altre da imparare.
Dietro le cose...ci sono altre cose...
Complimenti e auguri per il compleanno della mamma!
Porgile da parte mia un saluto asmarino.
E per quanto riguarda le foto, ti nomino, al momento, "assistente apprendista in seconda" in attesa di migliorar di livello col prosieguo degli studi...
Quanto agli studi e relativi
io dico sempre: i lavori che si imparano guardando son finiti!
Quei pochi rimasti, magari i più duri/pesanti, li prendono gli extracomunitari: La strada per i nostri ragazzi è di presentarsi sul mercato del lavoro ben titolati a ...prescindere...dai crediti formativi, a mio avviso di dubbia efficacia, e fuori dalla visione del lavoro che attende le nuove generazioni!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
29/09/2011 08:08 #9848 da vicky
Adesso invece usano sti benedetti crediti formativi...il concetto è lo stesso, se sei capra ci rimani...ma la definizione è molto più trendy! I miei nipotini hanno provato a spiegarmelo, ma alla fine ci hanno rinunciato!

:woohoo:

Io tra un po' invece mi metterò a studiare davvero...mi sono iscritta ad un nuovo corso di fotografia e a quanto mi dicono è abbastanza impegnativo...mi mancava! ;) Ma anche questa è una delle passioni che ho ereditato dal nonno, pertanto mi impegnerò per portare avanti la tradizione di famiglia!

Domenica si festeggia il compleanno della mamma...70 anni portati alla grande! Saranno le radici asmarine? :)

Una splendida giornata a tutti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
27/09/2011 18:46 #9822 da wania
[justify]Come vuoi allieva VITTORIA, allora ti dico: ci rivedremo a Filippi! (ai miei tempi ci rimandavano a ottobre non a settembre) Ciao cara, studia![/justify]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
27/09/2011 10:35 #9812 da vicky
Altro che 6+! Clamorosamente rimandata a settembre... :(

Prof, per il prossimo quadrimestre prometto che mi impegno! :laugh:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
26/09/2011 17:41 #9802 da Francesco
Caro Silvano ,
il Mago del fumetto italiano se ne andato assieme alle sue nuvolette parlanti .Sono rimasto molto dispiaciuto .
I fumetti li ho iniziato da quando le brave maestre d'Asmara mi misero in grado di leggere ,scrivere e far di conto .
Ricordo con nostalgia il Corrierino dei Piccoli ( il primo ),Tex , Nat del Santa Cruz, Sciuscià ,il Piccolo Sceriffo ,le striscie di Arturo e Zoe , Mandrake , l'Uomo Mascherato ( l'ombra che cammina, Lothar e Narda ).
Ogni lunedi' il nostro edicolante che si trovava su corso del Re mi consegnava (frschi di stampa ed arrivati dall'Italia la Domenica con l'Alitalia o la Lai ) : La Domenica del Corriere per mio padre ( io lo leggevo con interesse ) ,Grand'Hotel e Mani di Fata per mia madre , l'immancabile Corriere dei Piccoli , Topolino e Sciuscià .
Gli altri fumetti li compravano i piccoli vicini di casa ,con i quali avevamo istituito una piccola cooperativa di lettori .
Poi i Italia iniziai a seguire il Grande Bleck,Capitan Miki , Dick Fulmine ( eroe italiano in USA ) , Il monello ,L'Intrepido , il Vittorioso ecc. Anche in Italia mi inserei nelle "piccole cooperative"per lo scambi dei fumetti.Ho una discreta collezione dei fumetti di W.Disney , erano dei miei figli )e fra qualcheanno saranno dei miei nipoti .Inoltre , colleziono strisce originali acquistate nelle bancarelle ( se in buone condizioni ) ed in Ebay .Ti confesso che non disdegno le striscie anastatiche perchè costano poco.
E dopo questo revival fumettistico saluto te e la lia .
eea Francesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
26/09/2011 17:05 #9801 da Narrante
Giacinto devi sapere che nel 1989, essendo in campeggio al "NORD-SUD" sulla via Flacca proprio nei pressi della Grotta di Tiberio, alla sera si andava a Gaeta a mangiare una buona pizza.
La prima volta che ci arrivammo, in rada vedemmo un incrociatore americano che faceva un gran bell'effetto e i miei figli ne rimasero stupiti
Si chiese se si poteva andarla a visitare, un marinaio chiamò una scialuppa e fummo con mia grande sorpresa portati a visitarlo senza tante storie...praticamente eravamo gli unici visitatori...e i ragazzi ne rimasero estasiati.
Oggi come oggi non saprei se ciò averrebbe...
Quanto a te, non sapevo che abitassi a Gaeta, lo imparai solo dopo da Michele...ma mi aveva detto che forse a quell'epoca eri nella casa di Roma.
Ma quante case hai Giacinto?
Salutissimi a te, Lina e tutta la tribù...come direbbe la Sonia.
Silvano.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.702 secondi