× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

Gli arabismi nella lingua Italiana e nei dialetti.

  • Agau
  • Autore della discussione
26/11/2009 02:03 #1595 da Agau
Dedico a Maria Uva, l'Ave Maria in lingua araba cosi come viene recitata in Terra Santa e in tutte le chiese Cattoliche dei paesi arabi.


السلام الملائكي
السلام عليك يا مريم - يا ممتلئة نعمة - الرب معك - مباركة أنت في النساء - ومباركة ثمرة بطنك، يسوع - يا قديسة مريم - يا والدة الله - صلي لأجلنا نحن الخطأة - الآن وفي ساعة موتنا. آمين.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/11/2009 15:10 #1577 da Narrante

A nome dei nostri padri: GRAZIE MARIA UVA!

- Il Forum del Mai Taclì -

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Agau del Semien
  • Autore della discussione
23/11/2009 06:53 #1523 da Agau del Semien
9)

Cartoccio = qartas (carta per avvolgere)
Cassero, castello di imbarcazione = qasr
Coffa, cesta = quffa
Cotone = qutun



Saluti Abissini a tutti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Agau del Semien
  • Autore della discussione
17/11/2009 04:03 #1438 da Agau del Semien
8)
Camorra = hamarra (dal verbo hamarra, coprire)
Canfora = kafur
Capo = ra'is (siciliano rais, raisi)
Caraffa = qarrafa (siciliano carabba)
Carato = qirat
Carciofo= hursuf

Ps: Francesco, grazie per la tua costante partecipazione. per quanto riguarda Rabat, credo sia termine berbero. In arabo borgo,villaggio = qariah قرية.

Saluti abissini a tutti e : Etiopia-Eritrea-Abissinia

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Francesco
  • Autore della discussione
16/11/2009 19:43 #1431 da Francesco
Agau , altr termine :

Rabato o rabateddru *
in arabo Rabat
Significato borgo

* ancora esiste ad Agrigento tale toponimo di una borgata , il cui impianto architettonico è maledettamente arabo .
EEA rancesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Francesco
  • Autore della discussione
06/11/2009 16:11 #1216 da Francesco
Caro Agau,
i temini calafatau e calafatare sono identici ed hanno il medesimo significato in ITALIANO .Trattasi dell'opeazione marinaresca di rendere stagne le giunzioni in legno di un natante con stoppa e catrame .Altri sinonimi sempre italiani sono :impeciare , impengolare ,ristoppare , stoppare e cianfrinare .( Vocabolaro Palazzi-Folena ).
In siciliano ha il medesimo significato di quello italiano .
In pasato , in dialetto , aveva pure un'altro significato , che quello che ti ho gia' dato .Quest'ultimo preso da un vecchio libro agrigentino ( o meglio girgentino ) del sec. XIX , molto attendibile , in quanto tratta la storia di Agrigento dalla sua fondazione ).La citta ' nata ad opea di greci stabilitisi a Gela ( i geloi) venne fondata circa 500 anni prima di Roma si chiamo'Akragas ( dal vicino fiume ed è un trmine greco),Agrigentum ( sotto l'occupazione romana ,alle guerre puniche )Kerkent ( sotto l'occupazione araba per ben 254 anni ),Girgenti , corruzione dell'appellativo arabo ( dai normanni fino al 1927 )e , l'attuale Agrigento ( dal latino appellativo )per volonta' di LUI , il Duce .
Tornando al significato è probabile che stivare significasse calatafare con stoppa e catrame .Oggi , i costruttori di barche in legno ,adottano questo termine .Inoltre da quest'etimo c'è il cognome Calafato .
EEA Francesco

Calafatau = Gialfat stivo' la barca ( Francesco )
Calafatare = qalfat ( Agau )

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.241 secondi