× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

Olive di Gaeta

  • Silvano
  • Autore della discussione
25/02/2010 19:26 #3127 da Silvano
Ragazzi,

Le Olive di Gaeta sono arrivate, incolumi et eziandio in ottimo stato di conservazione, e non poteva essere diversamente visto l'attenzione meticolosa con cui Giacinto ha provveduto a impacchettarle.

Sono state degustate da tutti i componenti della famigliola e all'unamità è stato assegnato il voto:

10 et LODE!

Chi si trovasse a passare dalle mie parti, può fermarsi per un assaggino.

Grazie Giacinto anche da parte di Lia mia moglie.

Saluti a tutti e che la guerra delle olive Gaetane rientri nei ranghi!

Silvano

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • francesco
  • Autore della discussione
25/02/2010 12:11 #3123 da francesco
Ciao Annamaria ,
qualcuno ,non ricordo chi , dopo la cerimonia dell'inaugurazione della scuola di Massaua ,enfatizzava che la situazione in Eritrea era tranquilla .
Io , al contrario ( no come il famoso "Bastian" ) sostenevo , con prove alla mano ,pervenutemi tramite Google Alert , che la situazione per gli eritrei è drammatica e , non solo ,ma con rischio fame .
Avevo , qualche giorno dopo ,inviato un lungo articolo
( copia e incolla ) dalla fonte di cui sopra .Silenzio assoluto nel forum .
Ora tu mi dai la conferma , tramite le notizie di Lazzarini , che le mie informazioni erano fondate ( e non copiate da Wiki ,come qualcuno estimatore di latticini, potrebbe obiettare . 'A Casaro si puo scrivere anche con due "b" , risparmiami la bacchettata ).
Avevo coltivato una mezza idea di programmarmi un lungo viaggio .Roma-Asmara , Asmara -Gibuti e da qui' recarmi in Abissinia , per andare a visitare il lago Tana e Gondar
( la mia città natale che non ho mai conosciuto,grazie a quei maledetti inglesi ).
Visto le cose come si stanno mettendo ,grazie al comunista Jsaia , dovrei dare un amaro addio all'Eritrea e recarmi solo in Abissinia .
Buon pranzo ,Annamaria.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Francesco
  • Autore della discussione
25/02/2010 10:19 #3121 da Francesco
Caro Silvano ,
ho fatto la ripassatina ed hai contribuito a farmi ricordare il bel periodo di permanenza a Cassino , da dove , con l'inizio della primavera , io e la mia brigata di amici ed amiche , scendevamo a Formia ,da dove spesso facevamo puntatine , oltre Gaeta e fino al Circeo .Avevo 24 o 25 anni , non avevo responsabilità , guadagnavo e vivevo alla giornata .
A Formia e Gaeta che scorpacciate di pesce fresco , 'mpepate 'e cozziche , mozzarelle di bufala fresche e le olive , per l'appunto .
Però le mozzarelle provenivano da oltre il Garigliano ,dove il 27/3 sarà battezzato Francesco jr.
Come vedi , senza ricorrere a Wiki , ricordo tutto di quelle olive e della loro storia .Avevo un collega che si chiamava Papa .Era piu' grande di me ed era di Itri o Fondi.Aveva ,da pochi anni ,intrapreso l'attivita' edile con una piccola azienda , con la quale assumeva lavori in subappalto a Cassino .Grande estimatore dell'oliva atriana , il cui genitore era conduttore di una azienda agricola per la loro coltivazone .Quando tornava dal suo paese portava le olive presso la trattoria ove ci incontravamo a pranzo ed a cena .Quelle olive erano risevate solo per noi .Nel sentirlo parlare ho saputo tutto di queste prelibate olive .
Comunque le olive si trovano anche in tutti i negozi alimentari di Napoli " olive 'e gaeta" strillavano i venditori .
A Gaeta le olive vengono chiamate come da noi " aulive".Si vede che l regno orbonico ha lasciato non poche tracce .
Non penso di avere occasione d'incontrare il nostro Casaro .Forse questa opportunità la potresti avere tu .Comunque , se lo intravedi ,dagli una manciata di aulive e salutamelo .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/02/2010 09:20 - 25/02/2010 20:54 #3120 da Narrante
Caro Francesco,
Le allusioni del Casaro al fatto che gaetatavola e wikipedia riportino parole uguali a quelle usate da me NUN me sfiorano nianco lontanamento.
In fondo al primo SPOT pro-Olive di Gaeta, ho inserito un link che fa riferimento al sito da cui ho prelevato, sic et simpliciter, le notizie.
Nello SPOT internazionale, ho pur sempre optato per un link pro olive di Gaeta! Controllare per credere!
Avete scoperto che il Silvano è un campanilista!
Così come sei tu Francesco che giustamente declami i prodotti della tua terra.
E' questa la ricchezza dell'Italia, gli HotDog non fanno parte della nostra cultura: un bel panino con due fette di mortadella, prosciutto o salame accompagnato da due olivette ...magari di Gaeta, un'acciughina, un carciofino sott'olio, due capperetti mezzo bicchierotto di vino locale fanno la felicità!
E dato che dispettoso sono, non accenno ai formaggi, alle mozzarelle ecc...eccc. giusto per rattristar "er" Casaro, ma meriterebbero a pieno diritto di essere menzionati!
Ciao Francesco e se dovessi incontrare er Casaro salutalo gentilmente da parte del Silvano.
Urge ripassatina? basta un click quì sotto!
Ultima Modifica: 25/02/2010 20:54 da Narrante. Motivo: Agg.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Francesco
  • Autore della discussione
25/02/2010 09:18 #3119 da Francesco
Ciao ANNAMARIA ,ciao Wania ,
anzitutto buongiorno .Veramente quest'augurio ,come già avrete letto , l'ho augurato a Sonia alle 4,13 .
Era così naturale che mi sembrava di essermi trasferito nel suo stesso fuso orario .
Ieri l'esame è andato a buon fine , ma mi hnno affibiato l'ennesima pillola giornaliera .
Rimangono altri due esami : quello del 6/3 ( che sarebbe quello che ho saltato il 22 u.s ) e del 15/3 dall'oculista .
Come vanno le orchidee silvaniane ?
Annamaria , potresti farmi un favore ? Dovresti chiedere al tuo amico Lazzarini se ha conosciuto mio cugino Raimondo Pedalino che ,per un certo periodo , fu gestore
( forse assieme ad altri ) del cine Impero .
Oggi qui c'è una bella giornata ( temp. 21 gradi ) a differenza di ieri che piovigginava alternando raffiche di vento che sembrava di essere a Trieste .
Hai ragione è scoppiata la guerra delle olive , peggiorata dall'intrusione di qualche inopportuno censore osservatore fastidioso , il quale non ama le nostre goliardate che tanto ci divertono . Ma perchè non partecipa anche lui ?
Persino Sonia è rimasta infastidita .
Vi lascio alle vostre faccende domestiche .
Annamaria ,salutami il mio conterraneo Antonello , quello della Mole .
Wania , se dovessi incontrare Beatrice , un bacio da parte mia . Spero di non suscitare la gelosia dell'Alighiero .Meno male che si trova a Ravenna .
Oggi , a pranzo , pasta e patate .
Ciao

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • annamaria
  • Autore della discussione
25/02/2010 07:00 #3118 da annamaria
Ciao ragazzi,a quanto pare l'aver nominato le olive di Taggia ha fatto scoppiare una guerra che speriamo non sia come quella dei 30 anni in Eritrea!!!non ci manca nulla,neppure un osservatore in incognito o spia per conto degli agamè? Bene, volevo riferirvi che ieri sera mi ha telefonato Giacinto,purtroppo ero impegnata coi papponi delle 19(ora locale impostami da mio marito per la sua cena),mi voleva dire che il nostro amico Armando Lazzarini,il cui padre era proprietario del cinema Impero,era appena rientrato da Asmara portando notizie non buone.La situazione peggiora,la città si degrada e la popolazione ne soffre.Oggi andrò a sentire dal<<fitaurari>> della comunità di Torino qualcosa in proposito della grande dimostrazione di Ginevra e poi chiamerò Armando per avere da lui notizie e quelle che mi darà saranno più che attendibili anche se non buone.Ciao amici tutti state benee saluti anche all'anonimo censore.Mio padre,nella sua saggezza diceva: non consigliatemi,sò sbagliare da solo!!! CIAO

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.310 secondi