× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

L'ANGOLO DELLA POESIA ..... e Di ALTRO

Di più
11/06/2010 22:47 #4758 da Cincin
Gentile Signora Sonia ,
oggi , in un suo messaggio , ha chiesto mie notizie e sopratutto chi fossi in realtà .
Io , da circa un annetto , vagabondegio in questo forum ,non per dialogare in quanto non conosco nessuno , ma per diletto .
Si sarà accorta che mi occupo non delle beghe degli altri ,ma di barzellette , aforismi e proverbi ,sopratutto quelli romaneschi .
Lei invece è diversa e con una gran gioia di vivere .E per questa sua vitalità l'ammiro molto e la seguo nei suoi scritti .
Vivo a Roma ed ho vissuto all'Asmara dal 1950 al 1971,anno in cui morì mio padre ,tecnico alla Melotti .Non sono nato in Eritrea ,ma in provincia di Roma .Quando mio padre venne chiamato alla Melotti avevo due anni .
Non sono un nostalgico dell'Eritrea in quanto non ho vissuto gli anni ruggenti del colonialismo come gli ospiti di questo forum .
Le ho risposto cosi' per cortesia .Ma non si aspetti di dialogare perchè non ho nulla da dire sull'Eritrea .I saluti si quelli li gradirei' moltissimo e la ricambiero' .
Un cordiale saluto dall'amico
Cin Cin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11/06/2010 22:10 #4757 da Cincin
Per Mrs. Sonia ,

Yesterday is history, tomorrow is a mistery, today is a gift. That's why it's called the present.

Cin Cin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
16/04/2010 04:33 #4040 da Nocerino
:)
Per Francesco Jr. Dedico questa poesia per il suo battesimo.
Chiedo scusa per scriverla in inglese.

Al Caro Piccolo Francesco Jr.

CHRISTENING POEM

Welcome, precious little child
so fresh from God above.
Baptised today in Jesus' name,
held in His arms of love.

May angels guide your tiny feet
and bring you smiles to wear.
And may our Heavenly Father
always keep you in His Care.

Lord, bless this tiny infant
Who is brought to You today.
And teach those precious little feet
To follow in Your way.

Lord, bless the baby's parents, too,
And with your loving care
Grant them all the happiness
A family can share

Blessings on the little children,
sweet and fresh from Heaven above.
May their days be filled with beauty,
may they grow in truth and love.

Lord, bless this tiny infant
who will make the world so fair.
Please keep this precious life
forever in Your Care.

Un baci8to caro Fracesco Jr. :kiss: dalla Amarina napoletana cangura australiana :) :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
09/03/2010 10:10 #3274 da Narrante
Sonia,
sei FORTE! solo i napoletani potevano dedicare una poesia alla pastiera!
Effettivamente la pastiera se la merita poi tutta!
Ma cara Sonia, se credi di cavartela così, ti sbagli!
La poesia va declamata con puro accento napoletano, c'è anche la moglie di Francesco che può farlo, ma essendo stata tu a...smuovere le acque tocca a te venire ad un "Raduno Speciale" e venire a declamarcela!
Ti aspettiamo!
Nel frattempo vai a dare una sbirciata in gastronomia: ne succedono di tutti i colori!
Sonia...Sonia...
Un caro saluto a tutti e tienci informati sull' operazione di tua figlia: niente paura andrà TUTTO BENE!
Silvano

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sonia
  • Autore della discussione
09/03/2010 01:55 #3271 da Sonia
:angry: scusate per gli errori di tastiera

in linea numero 15 e sirena
in linea numero 28 oj :woohoo: ;) ciao spero che vi e piaciuta questa poesia :silly: :silly: :silly:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sonia
  • Autore della discussione
09/03/2010 01:47 #3270 da Sonia
PASTIERA

"Currite, giuvino'! Ce sta' a' Pastiera!"
E' nu sciore ca sboccia a primavera,
e con inimitabile fragranza
Soddisfa primm o' naso, e dopp'a panza.

Pasqua senza pastiera niente vale:
e' a' Vigilia Senz'albero e' Natale,
e' comm o' Ferragosto senza Sole.

Guaglio', chest'e' a pastiera, chi ne vuole?
Ll'ingrediente so' buone e genuine:

ova, ricotta, zucchero e farina
(e' o ggrano ca mmiscato all'acqua e' fiori
arricchisce e mottiplica i sapori).
E' ttruove facilmente a tutte parte:
ma quando i' a' fa' l'impasto, ce vo' ll'arte!

A napule Partenope, a' sirenz,
c'a pastiera faceva pranzo e cena.
Il suo grande segreto o' ssai qual'e'?
Stu dolce po' ghi pure annanz' o Rre.
E difatti ce jette. Alludo a quando
il grande Re Borbone Ferdinando
fece nu' monumento alla pastiera,
perche' facette ridere a' mugliera.

Mo' tiene voglia e nepruva' na' fetta?
Fatte'lla: cca' ce sta' pur' a ricetta.

A puo' truva' muovendo un solo dito:
te serve pe clicca' ncopp' a posta
dimme cumm'era: aspetto na' risposta.
Che sara' ceramente "lj mamma mia!
chest nunn'e' nu dolce:

e' na' poesia!" :silly: :silly: :silly: :P :P :kiss:

andate nel sito pastiera.it
questo sito e bellissimo ce tutta la storia, origini, leggenda, ricette e varianti e molto simpatico.

Oggi il sole e spuntato per sbaglio, si vede dal cielo ce ancora tanta acqua :blink: ciao Sonia B)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.412 secondi