× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

C' ERA UNA VOLTA ....L'ERITREA FELIX

  • Anonimi
  • Autore della discussione
04/10/2009 18:11 #468 da Anonimi
:) Ciao Francesco,
Si è vero che era un po di tempo che non venivo sul Forum, ma tra il lavoro e la prossima mia partenza per il Sud Africa in questo periodo sono un po presa .....
Comunque sono contentissima essermi iscritta al Forum del Maitaclì anche se ora saranno già 10 anni che sono abbonata al giornale che purtroppo però non mi arriva sempre .....

Any way / leggendo questi post riguardo la guerra in Eritrea ecc. ogni tanto mi vengono a mente i racconti del mio povero papà ( Nicola ) Lucio ( nato ad Asmara nel 1920 e mancato a Durban nel 1985 ) di quando lui era lì nell'esercito e mi parlava di Keren, anche di Massaua perchè non ricordo bene il suo battaglione doveva imbarcarsi su una nave da Massaua ebbero ( papà e due suoi colleghi ) la fortuna di scampare un'attacco dagli Inglesi tuffandosi dalla nave senza essere visti .
Mio nonno paterno fu fatto prigioniero in Kenya con il Duca D'Aosta ed ho avuto la fortuna di essere andata a visitare la chiesetta che costruirono i prigionieri Italiani a Naniuki.
Beh ora basta per ora .... però chissà se qualcuno di voi avrà incontrato il mio papà :unsure:
Un caro saluto
L

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Anonimi
  • Autore della discussione
04/10/2009 15:13 #465 da Anonimi
Ciao Agau,lieto di risentirti .Ti avevo risposto , dopo le 13 ora italiana , ma non capisco com'è che il messaggio non compare.
Per quanto riguarda la vicenda di quel manipolo di tedeschi lo sapevo confusamente .Grazie a delle ricerche , atteso he sono un appassionato della storia dell'AOI , ho potuto avere notizie piu' precise .Per avere approfondimenti bisognerebbe recarsi presso l'Archivio storico dello Stato Maggiore dell'Esercito , presso il ministero della difesa .
I Tedeschi , mi risulta , che hanno combattuto eroicamente , tant'è che di quella compagnia non risultano superstiti .
Essi , come gli italiani , speravano in una vittoria ad El Alamein .Vittoria che avrebbe portato le truppe dell'Asse sul Canale di Suez e da lì ,scendendo a sud , attraverso l'Egitto stesso ed il Sudan ( allora anglo-egiziano ) penetrare in Eritrea .Il progetto prevedeva , inoltre , superare il Sinai per attaccare l'Arabia saudita ed inpadronirsi del petrolio .Ma , purtroppo , le cose andarono storte , prima con la disfatta di El Alamein , dovuta anche ad errori dello S.M. tedesco e dalla mancata presa dell'arcipelago maltese , spina nel nostro fianco .
Il progetto venne approntato dagli Stati Maggiori dell'Asse e sarebbe stata , per i nostri , una passeggiata , essendo le isole poco approvvigionate di aerei e di pezzi contraerei , nonchè di cibo .L'operazione venne messa da parte per colpa di quel cog... di Hitler , il quale nel giugno del'41 , all'insaputa dell'alleato italiano , attaccò l'URSS.Così le navi di Sua Maesta Britannica continuarono a dettar legge nel Mediterraneo,attaccando i convogli dei rifornimenti per la Libia .Ecco la vera causa della disfatta di El Alamein .
Altro contributo , alla causa inglese , lo diedero alcune frange di traditori della nostra marina( vedi "Navi e Poltrone" di Antonino Trizzino ).
Come saprai , da qualche giorno , albergo in questa stanza .In attesa di tue nuove ti saluto cameratescamente : A NOI !
Francesco
p.s. Mons. Zenone Testa ( per me sempre padre Zenone ), tanto caro nei miei ricordi , era bergamasco , ma di quale città ?
p.s. Se mi dici il nome e cognome di tuo zio , caduto a Keren ,potrei inviarti la copia della motivazione della concessione della medagia d'oro .Possiedo un libro , acquistato recentemente,tramite un'asta su EBAY , ove sono elencati i nominativi con relative motivazioni per i decorati della massima onorificenza militare .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Agau
  • Autore della discussione
04/10/2009 10:18 #463 da Agau
Francesco,

grazie per la notizia data. Non conoscevo il fatto che esistessero dei tedeshi inseriti nel ns esercito prima e nelle C.C.N.N. poi. Dici che hanno combattuto a Cheren, quindi forse anche con i nostri Alpini del battaglione Uork Amba. Mio zio e' stato decorato con medaglia d'oro. Ora riposa nel cimitero militare di Cheren.
In onore di mio zio,permettimi : mano destra ben aperta alta sulla spalla.
Ciao Agau

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

04/10/2009 10:07 #462 da
Caro Silvano oggi ho parlato con un mio amico d'infanzia e di adolescenza,mi ha ricordato che noi eravamo dei vostri ammiratori,anche noi nel nostro piccolo in bici si andava.Grazie anche per i consigli che mi hai elargito.Saluti Antonio. :dry:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Anonimi
  • Autore della discussione
04/10/2009 09:10 #458 da Anonimi
Ciao Laura ,come va' ? E da molto che non ti fai sentire .Come mai ?
Ti ringrazio molto che sei in sintonia con me .Io , ormai , ho deciso di prendere casa in questa stanza , per cui mi troverai sempre qui' .
Buona domenica
Con affetto
Francesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
03/10/2009 17:28 #451 da Cerabona
ciao Francesco da Massauina verace volevo solo dirti che anche se avevo solo 8 anni quando l'ho lasciata ed ora che ho girato mezzo mondo SONO D'ACCORDO CON TE ! un'abbraccio
Laura

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.557 secondi