× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

C' ERA UNA VOLTA ....L'ERITREA FELIX

  • Agau
  • Autore della discussione
07/10/2009 00:03 #521 da Agau
Caro Francesco,
condivido in toto quanto da te scritto sul "dott. Rossi". Desidero aggiungere una cosa che ti e' sfuggita. Detto "eroe sportivo",che utilizza un mezzo meccanico giapponese contro una motocicletta italiana, la DUCATI, viene sponsorizzato dalla FIAT! Ma cio' forse e' marginale. Quello che conta e' che moltissimi italiani osannano la persona che ha Fottuto al fisco e, quindi a noi, ben 126 milioni di euro. Premiato poi con un condono e al pagamento di soli 24, a rate. Che paese di mer.....cenari e' la penisola.
Oggi, per sollevarci il morale, arancini e un bicchiere di Corvo per tutti.
Ciao

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Anonimi
  • Autore della discussione
06/10/2009 10:05 #496 da Anonimi
Caro Agau ,
ricollegandomi all'ultimo mio messaggio faccio la seguente considerazione .
Ieri , per eroi , si indicavano tutti quei soldati , marinai ed aviatori , decorati ed anche oscuri che , con sublime e generoso slancio , si sacrificarono per la Patria .
Oggi , grazie a dei giornalisti ( si fa per dire ) sentiamo spesso , tramite la carta stampata e la tv ,che i campioni dello sport vengono additati come eroi .Ma , vorrei domandare a questi pennivendoli : eroi di che ?
Eroi per dare un calcio al pallone oppure vincere altre gare sportive ?Eroi che guadagnano , annualmente , fior di miliardi delle vecchie lire ?
Additittura , ad uno di qusti eroi , è stata conferita la laurea "honoris causa ", senza avere nemmeno un titolo di studio di scuola media superiore , additandolo , durante la competizione , come il "dottor Rossi ".Alla faccia di chi , con sacrifici propri e dei genitori , fra tante difficoltà , riesce conseguire l'agognato titolo accademico .
Ciao
Francesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Anonimi
  • Autore della discussione
05/10/2009 23:05 #491 da Anonimi
Cara Laura ,
ti ringrazio per le gentili parole .Oggi il mio caro amico e compano di classe è stato seppellito nel cimitero di Guidonia ( Roma).Avrei voluto esserci , ma non ho fatto in tempo.Comunque ho pregato Iddio per la sua anima .
L'altro amico e compagno di classe , del quale non ho piu' notizie da 15 anni si chiama Franco CASTRIGNANO ( e non Castiliano )e lavorava come Geometra .
Ti sarei grata se potessi raccogliere qualche notizia .
Grazie di tutto.
Un saluto fraterno
Francesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
05/10/2009 18:41 #490 da Cerabona
Caro Francesco,
Solo ora sono riuscita a leggere un po' il Forum e ti sono vicina per la perdita del tuo caro amico - so cosa vuol dire ... anche perchè oggi giorno non si trovano più quelle amicizie VERE ( almeno parlo per mia esperienza ) ma la gente sembra che o non ha il tempo o (come penso io ) è 'superficiale'..........
Ti ringrazio per la tua risposta, io in Sud Africa ho casa e lavoro a Cape Town, ma mio fratello abita a Johannesburg ed appena lo sento gli chiedo se ha conosciuto il tuo amico Franco Castignano, a Johannesburg ci abitava fino a 6 anni fa anche mio zio Enrico Baratti anche lui nato ad Asmara ( fratello di mamma ) lui ora ha 70 anni ed abita a Durban chiederò anche a lui.
Per ora un forte abbraccio
Laura

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Agau
  • Autore della discussione
05/10/2009 14:42 #486 da Agau
Caro Francesco,
grazie per le notizie datemi sulla decorazione riconoscuta a mio zio Bruno. Forse oggi si potrebbe avere il riconiscemento di avere una strada o una piazza intitolata all' Alpino del Uork Amba. Ma come sai, sino a qualche anno fa..... il tricolore veniva sventolato solo dai missini e cio' era Fascista!Inoltre, tutta la mia famiglia, intendo dire quelli rimasti in Italia, evavano decisamente idee politiche ben chiare e radicate e mai negarono di essere stati fascisti. Ad una mia zia, a Verona, perche' ausiliaria, dopo il 45, le vennero rasati i capelli in piazza Bra' e posta sul cuoio capelluto della pece. I valori Briganti!
Figurati se qualcuno poteva proporre di dedicare una strada, ma che dico, un sentiero ad un eroe morto per la Patria. In Italia ad iosa abbiamo trade dedicate a Marx, Lumuba, Che, e criminali simili.... Beh lasciamo stare.

Ciao e, ancora grazie

Ps. Un giorno ti parlero' dell'altro esponente della famiglia che si e' fatto 7 anni di prigionia nel campo denominato: "Fascist criminals camp" locato nel Natal in Sud Africa e del trattamento ricevuto a Napoli, al suo ritorno in Patria nel 1948.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Anonimi
  • Autore della discussione
05/10/2009 13:40 #485 da Anonimi
Cara Annamaria ,
è duro ritrovare un amico , dopo 60 anni , ma è altrettanto duro , anzi durissimo ,perderlo .
Fra qualche ora si svolgeranno i funerali e mentalmente lo seguirò .Da cattolico praticante ho pregato per la sua anima .
Annamaria , ti sono grato per il gentile pensiero.Grazie.
Affettuosi saluti
Francesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.641 secondi