× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

C' ERA UNA VOLTA ....L'ERITREA FELIX

Di più
12/09/2011 15:02 #9635 da Sceitan
Buonpomeriggio caro Silvano,hai ragione,con internet è molto più semplice incontrarci.Io avevo sentito parlare del Mai Tacli da mia sorella,ma mi appassionai con il chichingiolo perchè dava la sensazione diversa della lettura...Poi le foto,i links ed il resto,sino alla Vostra conoscenza.Un abbraccio Ghezzabandino,con la via,Conte Emanuele Leonardi!!!Ciao campione!!!Sceitan. :evil:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12/09/2011 14:49 #9634 da Narrante
Fai bene Francesco a riproporci e ricordarci "pezzi di storia" che appartengono al vissuto della nostra generazione, e che i nostri figli purtroppo non conosceranno sia perchè la storia tenta di cancellare quel passato, sia perchè gli attuali programmi scolastici mi sembrano più..."striminziti"
Al momento sto leggendo o forse rileggendo un libro di Gianni Rocca: I disperati
E' un libro che praticamente parla in maniera molto ampia della storia dell'aeronautica italiana dagli inizi fino alla sconfitta...
Delle gelosie che nacquero fra le altre armi pre-esistenti: marina ed esercito. Dai relativi boicottaggi e incomprensioni.
Dall'aver tralasciato di apprestare un'arma adatta ai tempi moderni e pronta ad affrontare quel conflitto immane che si presentava all'orizzonte.
Fu dedicato molto tempo, molti mezzi finanziari e molti uomini alla gloria facile esibendosi e conquistando affermazioni sportive tipo: abbattimento dei vari record: di durata, di altezza di autonomia...
Record che però non furono proiettati nel futuro ma che servirono a darci un'aviazione piena di punti deboli, aerei sorpassati, sgangherati e di scarsa affidabilità.
Il libro vuole essere un atto di riconoscimento a tutti quei piloti che affrontarono con coraggio e con la propria vita una situazione così tragica.
Non so se tu Francesco hai avuto modo di leggerlo, il testo esatto del libro è:
I disperati -
la tragedia dell'aeronautica italiana nella 2a guerra mondiale.
autore: Gianni Rocca

Ciao e grazie per le tue ricerche.
Silvano

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12/09/2011 11:33 #9633 da Francesco
Memoria
Successivamente alla proclamazione dell’Impero del 9 maggio 1935 il Governo italiano volle riassettare le regioni amministrative dell’Africa Orientale Italiana ,che comprendeva tutti i territori che ,attualmente ,vengono denominati “Corno d’Africa “ .
Ciò premesso , con R.D. del 1° luglio 1936 , Addis Abeba
( la piu’ grande città ) , sede del Vicere’ e del overatorato centrale * venne dichiarata capitale della predetta A.O.I. ,mentre gli altri territori dello sterminato impero vennero suddivisi in governatorati ,come si evice da prospetto che segue :

Governatorato capoluogo Sigla autom.Raci


Eritrea Asmara ER
Amara Gondar AM
Harar Harar HA
Scioà Addis Abeba SC
Galla e Sidama Gimma GS
Somalia Mogadiscio SOM

*Il RD 11-11-1938 creò il nuovo governo dello Scioà , in luogo del governatorato centrale .

I Vicerè , in ordine cronologico , furono :

Mar.d’Italia Pietro Badoglio maggio-giugno 1936
Mar. d’Italia Rodolfo Graziani giugno 1936-dicembre 1937
S.A.R. Amedeo duca d’Aosta dicembre 1937-maggio 1941
Gen. c.a. Pietro Gazzera 23 maggio 1941-6 luglio 1941
Gen. c.a. Gugliemo Nasi 7 luglio 1941-28 novembre 1941 **
** Ultimo strenuo difensore del fronte di Gondar ,ve venne ammanat ultimo vessillo italiano .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12/09/2011 09:14 #9631 da Narrante
Caro Sceitan,
Era un sito che avevo "intercettato" tempo fa e forse lo segnalai anche nel Forum, ma ormai noi ex siamo evidentemente dei superstiti patiti che continuano a subire il fascino di quella terra lontana.
Il MaiTaclì fu sicuramente il primo giornalino "aggregante" che contribuì in misura encomiabile a mantenere vivo il ricordo.
Successivamente l'avvento di internet ha ampliato a dismisura le possibilità di contatti e di reciproche conoscenze che ci consente di mantenere vivo e che unisce le due generazioni: la nostra, e quella successiva del "Chichingiolo"
Scavando, cercando e navigando si trova sempre qualcosa di interessante...praticamente siam tutti... esploratori
Asmarinità a te e Giusi.
Silvano

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11/09/2011 05:28 #9630 da Sceitan
Cara Sonia vedendoti in lettura ti rimando i saluti e buona domenica a Te e Famiglia tutta!!!Sceitan. :evil: :kiss:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11/09/2011 05:27 #9629 da Sceitan
Caro Silvano,io avevo conosciuto il sito anni fà,essendo amico del babbo e della mamma della WAnda quando la incontrai ad un raduno del chichingiolo me ne parlo...Da allora ogni tanto dò un occhiata.Grazie per averlo segnalato,è veramente bello...Ma se non sbaglio sui link vi è anche qualcosina di tuo.Un caro saluto,buona domenica.Sceitan :evil:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.699 secondi