× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

Due perle si...incontrano

Di più
26/10/2012 12:14 #14463 da Francesco
Per SILVANO e GIACINTO il cadetti in pectore ( ma quanto siete caduti vi siete fatti male ? )

le foto sono bellissime .Complimenti .
A meta' degli anni ottanta l'A.Vespucci approdo' ,per tre giorni ,a porto Empedocle e si vedeva anche da casa mia .Un pomeriggio ,era consentito visitarla ,portai con me Lucia ed i miei due figli ,allora studenti .Dovrei avere delle foto .
I cadetti salirono pure ad Agrigento per vedere la meravigliosa Valle dei Templi.
Il veliero ( assieme al gemello il C.Colombo ) venne varato nel 1931 a Castellammare di Stabia ed è la piu’ “anziana “nave della Marina Militare ,ancora in servizio.Purtroppo il Colombo ,assieme ad altre unita' ,tra cui una corazzata ,per effetto degli “accordi”del Trattato di pace di Parigi , fu ceduto ,come riparazione di danni di guerra , all’URSS nel 1949 .
Il Vespucci ed il Colombo furono progettati con le caratteristiche dell’ammiraglia del nostro Regno delle Due Sicilie ( praticamente copiata ) il “Monarca”.Quest’ultimo fu requisito ,assieme a tutto il naviglio da guerra borbonico
( la terza flotta del modo ) dagli invasori piemontesi e prese il nome di “ Galantuomo” .( Bel galantuomo che era Vittorio Emanuele II ).
Qualche anno dopo , approdo' ,sempre a Porto Empedocle ,il veliero "Palinuro ",piu' piccola della Vespucci ,ma bello e superbo .
Questo veliero ,in forza alla M.M. dal 1955 ,è a disposizione degli allievi del famoso Collegio Navale “Francesco Morosini” di Venezia ,il quale organizza corsi triennali per coloro che volessero entrare presso l’Accademia di Livorno .La selezione per accedervi è subordinata al possesso della licenza ginnasiale od ,in alternativa , avere superato il triennio del Liceo Scientifico.Il completamento liceale è a cura del collegio medesimo .
EEA
Tento di allegare una foto del PALINURO ormeggiato a S.Margherita

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/10/2012 22:01 #14453 da Narrante
Caro Giacinto,
La presenza a Massaua della Nave Scuola Amerigo Vespucci ha suscitato anche in me grande emozione.
Alla presentazione delle foto su Massaua di Silvio Niccolai dove si vedeva una Massaua ancora in rovine e piena di macerie, quando ho visto la nostra Nave Scuola, ho voluto estrapolarla per sottolineare un avvenimento che ci rende orgogliosi e ho ritenuto opportuno dedicarne un capitolo "ad HOC".
Allego in fondo a questa pagina un link che tratta proprio dell'Amerigo Vespucci a Massaua e che penso interessante leggere.
Silvio Niccolai, il cui nome non ti risulta nuovo, è stato un giocatore di pallanuoto nella "Sedao-Pallanuoto-Massaua" e per chi con calma esplorerà, poco alla volta il sito con le relative foto potrà trovare articoli e considerazioni approfondite sulla storia dell'Eritrea.
Silvio io non l'ho conosciuto personalmente. All'inizio degli anni 2000, iniziai a fare ricerche sul WEB per trovare foto e notizie dell'Eritrea.
Fu così che trovai il sito di Niccolai e per qualche tempo ci parlammo tramite "Il Microsoft Messenger" e imparai parte della sua storia che ho riferito già altrove.
Lunedì con mia sorpresa ho trovato una sua "mail" dove mi parlava fra le altre cose di aver conosciuto il fratello della Sonia, Giuseppe, con cui è stato amico ed ha giocato a pallanuoto nella squadra della "SEDAO"
naturalmente ho informato di ciò l'interessata che penso sarà contenta di potersi mettere in contatto con qualcuno che ha conosciuto e frequentato suo fratello.
Quanto ai termini della marineria, sono il meno adatto a parlarne. Difatti ero incerto se chiamarle funi, gomene, sartie o sartiame che forse sarebbe il termine più appropriato.
Inserisco quì di seguito il link dove si parla dell'Amerigo Vespucci a Massaua.

Saluti Silvano

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/10/2012 19:51 #14452 da Giacinto-Matarazzo
SILVANO, certo che per chi ha vissuto a Massaua per 15 anni, e poi con abitazione nel porto, non si può dire che non susciti emozione e faccia riaffiorare tanti ricordi,faccia ricordare tante conoscenze e i tanti amici dei miei,e tutti quelli che facevan parte dello staff della capitaneria di porto,dal port manager, dall'harbour master, i componenti del corpo dei piloti,i vari dipendenti doganali, della sanità marittima,le squadre di ormeggiatori,gli equipaggi delle pilotine e dei rimorchiatori. Senza dimenticare i vari dipendenti delle numerose agenzie marittime e doganali. E si,caro Silvano, proprio vero, che tempi ! E poi vedere la <Vespucci> ormeggiata proprio dinanzi al palazzo della ex Banca d'Italia (che scempio); in quel tratto di banchina venivano ormeggiate le navi passeggere in arrivo e in partenza in quanto prospicente al varco doganale e quindi consentire ai passeggeri di lasciare l'area portuale e accedere in città.Ma son cose che ricorderai anche tu. Comunque nel 2003 la <Vespucci> al suo rientro in Italia, il primo approdo lo fece a Gaeta dove avvenne la cerimonia del cambio del comando.Sbarcava il C.V.Guglietta, di Gaeta, che passava ad altro incarico, ma non ricordo il nome del nuovo comandante. Cerimonia suggestiva. Silvano, parlando di attrezzatura di bordo, non dire più <funi> ma <cime> o <canapi>, mi raccomando.Bellissime foto.
Cisi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/10/2012 16:56 #14450 da wania
[justify]ma che bello! Tutti avete visto la Vespucci, per voi spezzini è cosa normale e a Gaeta da Giacinto ce n'è un modello sul mobile. GIACINTO, quando vado dagli amici non guardo la loro casa con attenzione, vivo la loro presenza, la squisita ospitalità e mi godo lo stare con loro, i particolari mi sfuggono! Sicchè, no, non ho notato l'Amerigo Vespucci sul mobile di casa tua..... devo tornare subito a Gaeta per osservarla....ma chiamami, si, chiamami, quando sarà in porto da voi. E grazie. Cisi?[/justify]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/10/2012 16:22 #14448 da AnnaMary.F
Wania la Vespucci per noi spezzini è una cosa normale vederla e si capisce che è in porto quando si vede i suoi alberi spuntare dal'arsenale militare

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Carlo Di Salvo
25/10/2012 15:51 #14447 da Carlo Di Salvo
Ho appena stampato in formato A4 l'Amerigo Vespucci a Massaua di fronte alla Banca d'Italia, ne farò un quadro, grazie Silvano.-

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.573 secondi