× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

TUTTI CON CARLO: Asmara e dintorni

  • Carlo Di Salvo
16/01/2013 22:13 #15773 da Carlo Di Salvo
Anche se non vi sono le didascalie vele spiego io: sono con un fraticello, ho fotgrafato il campanile, sono nel negozio con Alberto Reffo, con Giorgina Pegoraro direttrice della scuola italiana e con Margherita Piazzalunga e poi mi hanno fotografato alla sella di Biet-Gherghis dove si vede l'inizio della discesa della camionabile verso Arbaroba.-

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
16/01/2013 18:15 - 16/01/2013 18:24 #15770 da Narrante
Carlo mi ha inviato nuove foto, purtroppo son tutte senza didascalia...navigo a rotta cieca e senza radar...

Carlo ai piedi del campanile con un anziano...fraticello

Lo svettante campanile della nostra Cattedrale

Funzione in Cattedrale con un gruppo di MaiTaclisti...

Il Gruppo dei Maitaclisti si ritrova nella nostra bella Cattedrale

Carlo ha perso...il treno! Dategli un passaggio...

Carlo ritrova un vecchio amico

Carlo felice di ritrovarsi con la bella...rossina

Carlo torna a scuola, ma, non avendo l'età l'han chiuso fuori
Ultima Modifica: 16/01/2013 18:24 da Narrante.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12/01/2013 11:53 #15653 da Narrante
Buongiorno a tutto il popolo del MaiTaclì-Forum.
La giornata si presenta nuvolosa, nebbiosa con accenni di pioviggine ma in compenso non fa freddo...

Come già accennato ieri, sto leggendo il libro di Nicky Di Paolo e Alberto Vascon dedicato al nostro Marcello Melani:
è un libro da leggere, per noi asmarini non può mancare
nella nostra biblioteca per 3 validi motivi:



[justify]
    1) è molto interessante
    2) è dedicato al nostro
Marcello Melani
3) gli utili verranno destinati alla Scuola di Massaua[/justify]
Potete richiederlo, tramite fax, tel., via e-mail a :-
Dott.ssa Irene Olivieri
EdiBios (CS)
tel. 0984 458692
fax 0984 25606
cell. 3294911445
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web site: www.edibios.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
04/01/2013 18:00 - 04/01/2013 18:18 #15523 da Narrante
Ragazzi avere nel Forum un "Esperto in Ferrovie & Affini" (binari, traversine...) è un vantaggio da non sottovalutare!
Basta un breve accenno a qualcosa che riguarda la ferrovia ed ecco che lui, il Carlo da Palermo, oplà qual novello mago estrae dalla sua magica valigia...digitale tutto ciò che può strabiliare noi poveri mortali...ecco difatti la documentazione fotografica a dimostrare che la strada ferrata si chiama così perché è fatta proprio di ferro anche le traversine, che il Silvano, nella sua scarsa competenza al riguardo, riteneva fossero di legno...

binari in quantità...


e le traversine? eccole!...son pronte ad abbracciare i binari....

Ma le future traversine sembra saranno in cemento precompresso.Saranno meno costose e potranno essere fatte con degli stampi...
Ultima Modifica: 04/01/2013 18:18 da Narrante.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
03/01/2013 18:42 #15521 da Narrante
Carlo sinceramente non ho avuto modo di constatare se le traversine fossero in ferro o in legno. Ovviamente il competente in questo ramo sei tu e quindi...saprai dirci sicuramente da quale fonderia e da quale miniera proveniva il ferro delle...traversine...
Certo che una ferrovia soggetta a repentine variazioni termiche in poca strada e che, malgrado la scarsa manutenzione è ancora operativa...è una bella reclame che è tornata utile alle ditte italiane.
Queste grandi opere, ferrovie, valichi delle dolomiti e delle alpi hanno cosdtituito un bel trampolino di lancio per le imprese italiane che sono richieste in tutto il mondo per le grandi opere stradali e ferroviarie.
Siamo forti Carlo! Peccato che i politici ci stanno affossando senza pietà!
L'italico prestigio sta andando giù a rotoloni.
Ci son voluti anni per guadagnarselo e in qualche quinquennio i nostri politici son riusciti ad affossarci...
Mala tempora currunt!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Carlo Di Salvo
03/01/2013 17:26 - 03/01/2013 17:27 #15520 da Carlo Di Salvo
Caro Silvano devo deluderti, ma gli italiani erano, già agli inzi del '900, più furbi di quanto si pensi, le traversine delle Ferrovie Eritree non erano in legno come quì in Italia, ma in ferro se così non fosse stato le termiti avrebbero fatto sparire le traversine lasciando i soli binari.-
Ultima Modifica: 03/01/2013 17:27 da Carlo Di Salvo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.588 secondi