× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

arabismi

Di più
04/01/2012 02:50 #11028 da Agau-del-Semien
EL GATO SURIAN
Le navi veneziane arrivavano ad Aleppo per caricare merci da portare a Venezia e dalle stive uscivano frotte di topi e i marinai veneziani catturavano sui moli i gatti randagi e li gettavano nei loro natanti.

Tornando a Venezia le genti del porto della Serenissima chiedevano : “da dove xe 'sto bel gatin?” l'iera in porto ad Aleppo, l'e' un gato surian ( dall'araboسوري)(siriano). Da qui il nome Soriano.

Il solito marinaio veneziano di bell'aspetto, in cerca di avventure si dava da fare in porto siriano e cosi iniziava a frequentare una ragazza del posto e con lei fidanzarsi.
Ogni volta che la nave veneziana si staccava dalla banchina e quando all'arrivo attraccava , la ragazza siriana era li a salutare il suo “ toso” dicendogli : “ ya zanin, ya zanin” ( oh carino, gentile ecc.)
Infatti gli altri marinai per “ tor par el naso el toso, I ghe di xea ehi zanin, ehi zanin” , da qui il conognome veneto, Zanin.

Nota: lo stesso gatto surian veniva chiamato dai marinai veneziani anche attabi, dalla regione mesopotanica Attabiyah, oggi Iraq.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 1.012 secondi