× Benvenuti nel forum del Maitaclì!

Questo spazio va usato per i nostri messaggi.

corrispondenza

Di più
24/03/2010 18:22 #3839 da wania
[justify] SILVANO, sono andata a rivedere l'omino ( e cosi' anche la balaustra), si mi garba, mettilo e dimmi cosa devo fare io ciao ciao. Con la lavatrice ora sono a posto, devo lavare un sacco di panni (bucato arretrato)menomale che il tempo è discreto posso stendere fuori senza colbacco! Ciao ciao buona serata. Domani, o stanotte, penserò al ricordo pasquale....ma forse lo metterò in corrispondenza, non so ci devo pensare.[/justify]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
24/03/2010 18:09 #3838 da Narrante
Wania sei proprio

Il tu' nonno per dire la frase cui te alludi, adoperava 2 mani!
L'ometto quì fa il classico segno di saluto: tipo ciao, ciao!
Comunque per metterlo senza l'ometto sei buona pure te,
lo scrivi in grassetto e gli metti il colore che ti garba.
Stasera in chat c'eravamo quasi tutti: te con la lavatrice hai poi risolto?
Stasera quì c'è un bel caos: Il Bologna gioca contro la Roma!
Se te hai lo Stadio a 800 mt. da casa, quì, in negozio, l'ho a 80 mt!
Ciao, Sylvanyus.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
24/03/2010 17:47 #3837 da wania
[justify]SILVANO, gli auguri di Buona Pasqua alla fine di ogni post mi potrebbero anche garbare ma quell'omino che saluta, a prima vista sembra che faccia un versaccio. Si, insomma che dica: Lo sai dove lo portava l'ombrello immi nonno? Quindi si, vada per il BUONA PASQUA ma l'omino io direi di no però se piace a te fai pure. Dianzi in chat ero distratta e non vi ho potuto seguire, peccato, eravamo in tanti...[/justify]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
24/03/2010 07:19 #3825 da wania
[justify]Hai pianto anche te eh FRANCESCO nel rivedere la balaustra? Io ne avevo una nostalgia di quella balaustra ! Non potevo pensare a Padre Zenone senza "vedere" la nostra bella balaustra bianca! Ciao Buona Pasqua a te e famiglia un bacino ai piccoli.[/justify]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/03/2010 20:48 #3822 da wania
[justify] SILVANO, che tuffo al cuore quella balaustra di marmo bianco! E Padre Zenone nel pulpito! Quante emozioni!Io me le guardo quelle fotografie e sto li' incantata come se mi trovassi agli Uffizi o...a Brera. Grazie,hai avuto un'idea bellissima; la mattina di Pasqua potremmo osservarle tutti insieme ognuno da casa sua e sarà come se fossimo veramente li'; io avrò anche il cestino delle uova da far benedire...e nessuno vi vieta di prepararlo anche voi. A proposito ma davvero tua mamma faceva benedire le uova all'Asmara? O te lo sei inventato ? Comunque si, erano bellissimi i preparativi nelle nostre famiglie. A me poi è sempre piaciuta di più la Pasqua del Natale. Anche da piccola i canti in chiesa per l'annuncio della resurrezione mi toccavano particolarmente..Buonanotte, a te e a TUTTI. Ci si domani.[/justify]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/03/2010 19:50 #3821 da Francesco
Caro Silvano ,
le reminescenze di 65 anni fà ( Dio,come invecchiamo !), anche se di argomento pasquale ,sarebbero stati più opportuno inserirle nella stanza dell'"Eritrea Felix" .
Scono scene , caro amico ,che si ripetevano in ogni casa .
o ricordo , in particolare e con nostalgia , i preparativi nei giorni precedenti le feste pasquali e natalizie .
Poichè non avevamo parenti ci riunivamo fra conterranei dei miei genitori e vicini di casa .Quelli ,per noi ,erano i nostri parenti .Ricordo che le mamme almeno due settimane prima delle feste si sedevano ,come se fosse stata un'assise ,attorno al tavolo da pranzo munite di carta e penna ad inchiostro e vergavano ,dopo accese discussioni ,i vari menu e l'appartamento ( di turno ) ove si sarebbe festeggiato l'evento .Ogni mamma preparava le pietanze regionali concordate .
Per Pasqua mia mamma preparava un dolce chiamato " 'u panareddru"( il paniere ) : una spece di borsetta con il manico intrecciato ed all'interno del quale campeggiavano due uova sode colorate .Ovviamente la pasta del paniere era un dolce .

Stamani ho parlato con ANTONIO , il quale era in procinto di lasciare l'ospedale .Infatti era in attesa che arrivasse il figlio per ritornare a casa .Sono in attesa di una sua telefonata .

nel pomeriggio ho ricevuto il pacco promesso da NADIA CUCCHI ( ghezzabandina ) ,reduce dal viaggio in Eritrea .
Il pacco conteneva il berbere' fresco ,due scatoline in legno contenenti rispettivamente, la terra di Asmara e quella di Massaua , oltre a n.3 cd .

Ti saluto con affetto , o novello Bixio .
Francesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 1.228 secondi